Home Progressive Italiano Gruppo D'Alternativa Ipotesi LP | Vinili Gruppo D'Alternativa [1972]
Banner

Sondaggi

Vota il gruppo/artista migliore della Storia
 
Gruppo D'Alternativa
 

 

 

Ipotesi

 

 

 

 

Informazioni:
 

Artista: Gruppo D'Alternativa
Anno prima pubblicazione: 1972
Etichetta: AMS

Numero di dischi LP: 1

 

 

Descrizione:

 

Parte del fascino del rock progressivo italiano nasce indubbiamente dalla presenza, al suo interno, di moltissime formazioni autrici di un solo disco, spesso oscurato dai 'grossi' nomi e, nella migliore delle ipotesi, dimenticato per anni, a volte decenni. Questo è anche il caso del Gruppo D'Alternativa, formazione milanese che esordì, al pari di Alan Sorrenti e forse non a caso proprio nello stesso 1972, su etichetta Harvest: "Ipotesi" è una via di mezzo tra una rock opera e un concept album, basato sulla morte di un amico della band in un incidente stradale. Il gruppo era solito 'rappresentare' il contenuto musicale e lirico del disco in contesti teatrali, dove era in grado di dilatare i brani grazie alla propria capacità di improvvisare. "Ipotesi" è infatti un disco dai forti connotati jazz-rock, che in alcuni frangenti prende chiara ispirazione dal Miles Davis del periodo fusion a cavallo tra anni '60 e '70. In definitiva, l'ennesima gemma nascosta partorita dal fertile panorama musicale italiano dei Seventies; lo scarso successo di vendite e la richiesta da parte dell'etichetta di realizzare qualcosa di più commerciale pose fine alla breve carriera del gruppo. Riscoperto qualche anno fa e ristampato su CD da AMS Records - in un'edizione ormai esaurita da tempo - "Ipotesi" è oggi riedito in versione LP, come di consueto in maniera assolutamente fedele al package gatefold pubblicato originariamente nel 1972.
 


Tracklist:

A1 Quando Le Parole
A2 Incidente
A3a 1º Movimento
A3b 2º Movimento
A4 Voglia Di Essere
B1 Soutudine
B2 Appare La Forma
B3 La Tua Lotta
B4 Messaggio Libero
B5 Ipotesi


Acquista il Vinile Nuovo OnLine:

 

 

 

Ascolta il brano "Appare La Forma" estratto da quest'album: